Slide toggle

Welcome to Zass

Zass is a powerfull WordPress / Woocommerce theme with a modern, pixel perfect design suitable for handmade artisans, craft businesses and portfolio websites.

This is a custom, collapsible widget area. Use it like any other sidebar and easily place any number of widgets here.

Have a Question?

Monday - Friday: 09:00 - 18:30 409 Mladost District, Sofia Bulgaria +359 2 123 456 +359 2 654 321 shop@zass.con

Struffoli Napoletani o Purcidduzzi Salentini – Ricette di Mariachiara

  • Struffoli Napoletani

Struffoli Napoletani: se per Natale vorreste regalare qualcosa fatto con le vostre mani, eccovi un’idea.

Struffoli Napoletani, Purcidduzzi in Puglia, Pignolata in Calabria, sono un must sulla tavola natalizia! La tradizione (almeno quella pugliese) vuole che siano fritti e glassati col miele o  vino cotto, qualche mandorla tostata, una tempesta di zuccherini e sono belli che fatti.
In seguito ingredienti, dosi e procedimento step by step per i miei purcidduzzi / struffoli!

Ingredienti

750 kg di farina 0
250 gr di semola rimancinata
250 ml di olio extra vergine di oliva
250-300 ml circa di vino bianco (la quantità che verrà assorbita dipenderà dall’umidità della farina)
16 gr di lievito chimico istantaneo per dolci
la scorza grattugiata di un limone biologico
10 gr di sale fino
miele per ripassare q.b.
mandorle tostate q.b.
olio di semi per friggere q.b.
zuccherini q.b.

Procedimento

  • In una ciotola capiente o nella ciotola della planetaria, mescolare gli ingredienti secchi (farina, lievito, scorza di limone, sale);
  • Aggiungere il vino ed impastare;
  • Infine incorporare l’olio e lavorare fino a ad ottenere un impasto liscio, omogeneo e compatto;
  • Formare dei filoncini e ricavare dei quadratini a mò di gnocchi. Se li preferite arricciati, basta passare il quadratino di impasto sui lembi di una forchetta o sulla parte interna di una grattugia;
  • Portare a temperatura l’olio (170° più o meno) e friggere i purcidduzzi /struffoli fino a doratura.
  • Scolarli quindi su della carta assorbente.
  • Raffreddati, sciogliere il miele in una pentola, aggiungere i purcidduzzi / struffoli, le mandorle tostate e glassare il tutto per bene;
  • Trasferire in un bel piatto da portata (il mio è di GMA Serigrafia), abbellire con degli zuccherini e gustare!

Idee per Natale

Se per Natale vorreste regalare qualcosa fatto con le vostre mani, eccovi un’idea.
Basta procurarvi dei piatti o delle ciotoline carina da riempire con i purcidduzzi / struffoli, del cellophane trasparente, dei nastrini colorati e i vostri regalini homemade sono pronti per essere donati 😀

About the Author:

mm
VanigliaBourbon è un modo di essere, pensare, agire, sognare. E’ dolcezza, determinazione, coraggio e sfrontatezza. E’ un sogno, è IL sogno, il più grande, il più faticoso, il mio immenso. VanigliaBourbon perchè la vaniglia, quella vera in baccelli, è l’aroma che racchiude in esso il mio essere. Dall’odore forte, robusto, intenso fuori e dalla polpa aromatica, rotonda, fragrante, profumata dentro. E piano piano ho cercato di farmi spazio in un mondo a volte tanto scontato quanto banale, prevedibile e a volte ovvio quanto duro, chiuso e circuìto. Le cose ovvie, tracciate, delineate, pronte, non mi sono mai piaciute. Io non voglio sapere quello che devo fare, usare, inseguire. Lo voglio scoprire dal nulla, da un dettaglio, da un sogno, dalla strada da fare che è ancora tanta, dalle critiche che, ben vengano, e da tutti gli ostacoli che mi si presenteranno. Visita il sito VANIGLIA BOURBON