Slide toggle

Benvenuto/a nella boutique di Camilla Maison

Camilla Maison è il luogo pensato per tutti gli amanti della cucina e della decorazione della casa.
Nasce come un luogo di condivisione, di ricerca e di ispirazione per tante nuove idee. É un luogo dedicato a chi ama prendersi cura delle persone che lo circondano, attento alla propria casa e tavola, creativo e sempre alla ricerca di dettagli in grado di stupire.

Camilla Maison è lo spazio che ti farà sentire a casa.

Contattaci

Lunedì - Venerdì: 09:00 - 18:00 Via Molini, 21 - 37030 - San Vittore di Colognola ai Colli - Verona 045 6190760 045 6190760 info@gmaserigrafia.it

Categoria: Foodblogger

Insalata fredda di Bulgur Integrale, miglio e riso
mm

Insalata fredda di bulgur integrale, miglio e riso – Ricette di Milena e Antonella

Insalata fredda di bulgur integrale, miglio e riso

Buongiorno amici! Oggi prepariamo insieme un’insalata fredda di bulgur integrale, miglio e riso. C’è chi in giorni caldi come questi perde l’appetito…Noi invece cerchiamo di cucinare delle ricette semplici e leggere ma altrettanto gustose! Ne è un esempio questo piatto freddo, davvero buono e gustoso 👌

Ho presentato questa insalata nel barattolo di Camilla Maison  bello, elegante e pratico per servire molte ricette o conservare magari dei biscotti!

Adesso vediamo come prepararla 🤗

Ingredienti

Per 4 persone

  • 250 grammi di bulgur integrale, miglio e riso rosso (oppure se preferite solo riso o farro e orzo, come più vi piace!)
  • 200 grammi di prosciutto cotto a dadini
  • 150 grammi di formaggio (scamorza, provola o anche feta)
  • 4 uova
  • Basilico per guarnire

Procedimento

  1. Iniziare cuocendo il misto di bulgur, miglio e riso rosso
  2. Riempire una pentola con acqua salata e portare ad ebollizione
  3. Versare il composto e cuocere per 20 minuti e successivamente lasciarlo raffreddare
  4. Nel frattempo cuocere 4 uova sode
  5. Condire il composto con le uova, prosciutto cotto e formaggio tagliati a pezzetti
  6. Aggiustare di olio e guarnire con foglie di basilico fresco

La ricetta è servita 🤗 estiva, gustosa e leggera 🧡

Buon appetito e alla prossima ricetta! 😉

Prodotti correlati

Bruschette con Caponata di Melanzane e Zucchine
mm

Bruschette con Caponata di Melanzane e Zucchine – Ricette di Giovanna

Bruschette con Caponata di Melanzane e Zucchine

Oggi vi propongo le bruschette con caponata di melanzane e zucchine, una ricetta che trasforma un famosissimo contorno siciliano in un antipasto finger food semplice ma sfizioso.

Preparare questa portata è abbastanza semplice e sorprenderete i vostri commensali con una bruschetta davvero appetitosa!

Per la presentazione di questo antipasto vegetariano ho utilizzato un Piatto a Spirale in Cristallo e una coloratissima Mini Pirofila da Forno, che potrete acquistare anche voi sullo shop on-line di Camilla Maison.

Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti

Per 4 persone:

  • 3 melanzane lunghe
  • 2 zucchine genovesi
  • 350 ml passata di pomodoro siccagno siciliano bio
  • 3 gambi sedano
  • 1/2 cipolla bianca
  • 1 foglia alloro essiccato
  • 3 cucchiai olio extra vergine d’oliva bio siciliano
  • 2 cucchiai di capperi
  • 6 olive verdi
  • 1/2 bicchiere aceto di mele bio
  • 2 cucchiai zucchero
  • sale quanto basta
  • 10 fette di pane di rimacinato siciliano o Perciasacchi

Procedimento

  1. Per prima cosa realizzate la caponata di melanzane e zucchine.
  2. Lavate i gambi di sedano e tagliateli in piccoli pezzetti.
  3. Tritate finemente la cipolla e trasferitela in un’ampia pentola insieme  al sedano e versate circa 300 ml di acqua e fate stufare gli ortaggi a fiamma moderata.
  4. Nel frattempo pulite sia le melanzane che le zucchine, tagliatele a cubetti e friggete tutto in abbondante olio di semi di girasole.
  5. Una volta giunte a doratura scolatele su carta assorbente, aggiungete una presa di sale e mettete da parte.
  6. Denocciolate le olive verdi e tagliatele grossolanamente al coltello, dissalate i capperi e uniteli alle olive.
  7. Quando sia il sedano che la cipolla sono diventati teneri e l’acqua è evaporata del tutto, aggiungete 3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva e fate rosolare il tutto a fiamma vivace per qualche minuto.
  8. A questo punto unite i capperi e le olive verdiaggiungete la passata di pomodoro e lasciate insaporire il sugo per circa 10 minuti, mescolando di tanto in tanto.
  9. Quando il sugo risulterà corposo, unite delicatamente le melanzane e le zucchine e poi versate l’aceto di mele mescolato con lo zucchero.
  10. Alzate la fiamma per far evaporare l’aceto per 2-3 minuti
  11. Infine versate la caponata di melanzane e zucchine su un vassoio, per farla raffreddare.
  12. Affettate il pane e grigliatelo su una griglia antiaderente leggermente oleata.
  13. Quando il pane sarà dorato e leggermente croccante, conditelo con la caponata di melanzane e zucchine.

E’ consigliabile realizzare la caponata almeno 3-4 ore prima di consumarla.

Buon appetito e alla prossima ricetta! 😉

Prodotti correlati

Cheesecake in vasetto
mm

Cheesecake in vasetto – Ricette di Rossella

Cheesecake in vasetto

La cheesecake in vasetto è un dolce molto versatile che si prepara davvero in pochissimo tempo e di grande effetto.

Perfetta per ogni occasione, super fine nella presentazione ma anche molto gustosa.

E per darle un tocco di classe in più ho deciso di servirla in questo bellissimo vasetto che potere acquistare sul sito di Camilla Maison

Ingredienti

Dosi monoporzione:

  • 4 frollini
  • 250 ml di panna
  • 30 g burro
  • 100 g confettura di frutti di bosco

Procedimento

  1. In un mixer frullare i biscotti, sciogliere il burro e amalgamarlo ai biscotti
  2. Comporre la base della cheesecake e riporre in frigo per circa mezz’ora
  3. Montare la panna e unirla alla base
  4. Aggiungere sopra la confettura ai frutti di bosco e lasciar raffreddare in frigo per 1 ora
  5. Gustare
Buon appetito e alla prossima ricetta 😉
Pizza con Prosciutto Cotto e Pomodori Secchi
mm

Pizza Alta e Soffice con Prosciutto Cotto e Pomodori Secchi – Ricette di Giovanna

Pizza Alta e Soffice con Prosciutto Cotto e Pomodori Secchi

Ciao a tutti e buon inizio di settimana!

Oggi vi propongo una pizza alta e soffice con prosciutto e pomodori secchi da realizzare a casa facile da preparare.

Questa portata può essere servita sia come piatto unico che come antipasto, in versione finger food tagliata a quadrotti.

Per la presentazione di questo piatto ho utilizzato la Placca in Ardesia, che potrete acquistare anche voi nello shop Camilla Maison… Perfetta per presentare al meglio le vostre portate!

Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti

Per l’impasto:

  • 200 gr farina Manitoba
  • 100 gr farina 00
  • 10 gr lievito di birra
  • 165 ml acqua tiepida
  • 30 ml olio extra vergine d’oliva bio
  • 30 gr. zucchero
  • 12 gr. sale

Per farcire: 

  • 300 ml passata di pomodoro
  • 250 gr. mozzarella Fior di Latte
  • 150 gr. prosciutto cotto di qualità
  • 8 pomodori secchi sott’olio
  • origano
  • sale
  • olio quanto basta

Procedimento

  1. Prendete una ciotola abbastanza capiente e all’interno miscelatevi le 2 tipologie di farina.
  2. Al centro fate un incavo, dove andrete a posizionare il lievito di birra fresco sbriciolato con le dita.
  3. Sciogliete quest’ultimo con un po’ di acqua tiepida, successivamente aggiungete lo zucchero, l’olio e infine il sale.
  4. Amalgamate per bene tutti gli ingredienti, versando gradatamente tutta l’acqua.
  5. Non appena otterrete un composto denso e appiccicoso, trasferitelo sul tavolo infarinato e impastate a mano per circa 15 minuti, fino ad ottenere un panetto soffice ed elastico.
  6. A questo punto rimettete l’impasto nella ciotola, copritelo con della pellicola trasparente per alimenti e ponete a lievitare in un luogo caldo per circa 1 ora e mezza (dovrà raddoppiare di volume).
  7. Trascorso questo tempo, stendete l’impasto in una sfoglia rettangolare non troppo sottile, quindi posizionatela su una teglia unta di olio.
  8. Fate lievitare nuovamente l’impasto per circa 30 minuti, dopo di che distribuitevi la passata di pomodoro in maniera omogenea e, se lo gradite, anche una spolverizzata di origano essiccato.
  9. Cuocete la pizza in forno statico preriscaldato a 190°C per circa 20 minuti, quindi estraete la teglia e aggiungete la mozzarella a dadini, il prosciutto cotto sminuzzato e i pomodori secchi sott’olio tritati.
  10. Infornate nuovamente per altri 10 minuti e non appena la mozzarella risulterà filante significherà che la pizza è cotta.
  11. Irrorate la pizza con un filo d’olio extra vergine d’oliva a crudo e attendete che si intiepidisca prima di tagliarla.
BUON APPETITO! 😉
Frittelle con Salame e Pecorino
mm

Frittelle con Salame e Pecorino – Ricette di Milena e Antonella

Frittelle con Salame e Pecorino

Le Fritelle con Salame e Pecorino sono un’idea originale e sfiziosa per sorprendere i vostri ospiti con un antipasto semplice e veloce da preparare 🤩

Queste piccole ma gustose sfiziosità si preparano con ingredienti che avrete sicuramente in casa ma soprattutto sono super veloci perché senza lievitazione!

Poi se servite in questo meraviglioso piatto Camilla Maison dalla decorazione floreale e i colori estivi, il successo è garantito!

Ingredienti

Per l’impasto:

  • 250 gr di farina
  • 220 ml di acqua 
  • Sale qunato basta
  • 100 gr di salame a cubetti
  • 50 gr di pecorino grattugiato
  • 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate

Per friggere:

  • Olio per friggere

Procedimento

  1. Versare in una ciotola tutti gli ingredienti per l’impasto delle frittelle
  2. Mescolare tutti gli ingredienti e amalgamare il tutto.
  3. Dividere l’impasto in tante piccole palline
  4. In una pentola scaldare l’olio per friggere
  5. Una volta che l’olio avrà raggiunto la temperatura adatta, gettateci dentro le palline di impasto e friggetele
  6. Quando le frittelle avranno ottenuto un aspetto dorato, con l’aiuto di uno scolino rimuovetele dalla pentola
  7. Lasciate asciugare le frittelle su un piatto con abbondante carta assorbente

A questo punto non vi resta che servirle ancora calde con una spolverata di pecorino sopra e gustarvele!

Buon appetito 😘

Mascherine Sandwich di Carnevale al Cioccolato
mm

Mascherine Sandwich di Carnevale al Cioccolato – Ricette di Giovanna

Mascherine Sandwich di Carnevale al Cioccolato

Mi sono sempre piaciute le Mascherine Sandwich di Carnevale al Cioccolato! Per questo hoo pensato di realizzarne una versione originale e non ancora vista in giro. Ma siccome è una ricetta vista e rivista, ho pensato di realizzare qualcosa di originale e non ancora visto in giro… Così ho preparato queste carinissime mascherine sandwich di Carnevale al cioccolato.

Per la realizzazione di questa ricetta ho utilizzato le Piadine al Khorasan, 100% vegetali, senza strutto.

Ho poi servito il tutto su questa bellissima Piastra in Ardesia di Camilla Maison.

Preparare questi sandwich dolci è molto semplice e veloce, i vostri bambini impazziranno letteralmente! Vediamo insieme come realizzarli.

Ingredienti

Per 2 Mascherine:

– 1 confezione di Piadine al Khorasan
– Nutella quanto basta
– Zucchero a velo e zuccherini colorati quanto basta

Procedimento

  1. Per prima cosa procuratevi una mascherina di Carnevale come formina oppure createne una voi, utilizzando un foglio di cartoncino e una matita (io ho fatto così).
  2. Una volta creata la mascherina, potrete utilizzarla per dare forma ai vostri sandwich dolci.
  3. Prendete la prima piadina e posizionatevi sopra la mascherina; utilizzando un coltello affilato ricavate 2 mascherine di piadina, facendo attenzione a non rovinarle.
  4. Quando avrete ottenuto la quantità desiderata di mascherine, farcitele con la Nutella e decortele con degli zuccherini colorati.
  5. Decorate le mascherine sandwich di Carnevale con dello zucchero a velo, quindi scaldatele leggermente al microonde per appena un minuto al momento di consumarle.
Tiramisù
mm

Tiramisù – Ricette di Rossella

Tiramisù

Il tiramisù è un dolce classico della tradizione culinaria italiana che da sempre mette d’accordo tutti per la sua freschezza e bontà! Del resto come resistervi???

Voglio quindi proporvi la mia ricetta, per condividere con voi tutti i segreti che uso io per prepararlo! 😉

E per una presentazione davvero unica al passo coi tempi ho deciso di servirlo in questo bicchiere che potete acquistare sul sito di Camilla Maison!

Ma non perdiamo altro tempo, e vediamo subito come realizzare questo gustosissimo dolce tradizionale! 😉

Ingredienti

Per 8 persone:

  • 500g mascarpone
  • 300g savoiardi
  • 150g zucchero
  • 6tuorli
  • Cacao amaro in polvere
  • Caffè per inzuppare i biscotti

Procedimento

  1. Per prima cosa montare le uova con lo zucchero fino a renderle spumose
  2. Poi unire il mascarpone e lasciar raffreddare in frigo per circa mezz’ora
  3. Preparare il caffè
  4. Trascorso il tempo necessario riprendere la crema dal frigo
  5. Inzuppare i biscotti nel caffè e formare un primo strato, mettere sopra la crema amalgamare
  6. Formare un altro strato di savoiardi e così via
  7. Spolverizzare con del cacao amaro e riporre in frigo fino al momento della degustazione

Che dire…a questo punto non vi rimane altro da fare che invitare i vostri amici e parenti per apprezzarlo tutti insieme =)

Buon appetito e alla prossima ricetta! 😉

mezze maniche con salmone, zucchine, pomodorini e granella di pistacchi
mm

Mezze maniche con Salmone, Zucchine, Pomodorini e Granella di Pistacchi – Ricette di Giovanna

Mezze Maniche con Salmone, Zucchine, Pomodorini e Granella di Pistacchi

Le mezze maniche con salmone, zucchine, pomodorini e granella di pistacchi sono una portata ideale da servire durante un pranzo in famiglia oppure durante una ricorrenza speciale con il partner.
Un primo piatto a base di pesce davvero delizioso nonchè leggero e adatto a tutti.
Con il suo sapore delicato si abbina perfettamente ad un vino bianco siciliano (ad esempio Inzolia o Grillo).
Per la presentazione di questa portata ho utilizzato un bellissimo piatto a spirale in cristallo trasparente, che esalta in pieno i colori della pietanza, che potete acquistare anche voi su Camilla Maison.
Vediamo insieme come realizzarlo.

Ingredienti

Per 2 persone

  • 180 gr. mezze maniche
  • 1 fetta salmone fresco
  • 6 pomodorini di Pachino IGP
  • 1/2 zucchina genovese
  • 4 cucchiai olio extra vergine d’oliva bio siciliano
  • 2 cucchiai passata di pomodoro
  • 2 cucchiai granella di pistacchi siciliani
  • 1 spicchio aglio
  • 30 ml vino bianco
  • Sale quanto basta
  • Pepe quanto basta

Procedimento

  1. Pulite il salmone fresco, eliminando la pelle ed eventuali lische.
  2. Tagliate il salmone a cubetti non troppo piccoli e teneteli da parte.
  3. In un’ampia padella mettete lo spicchio d’aglio schiacciato e i cucchiai di olio extra vergine di oliva.
  4. Fate rosolare l’aglio a fiamma moderata, dopo di che unite la zucchina a rondelle.
  5. Fate saltare il tutto a fiamma vivace per qualche minuto, quindi unite i cubetti di salmone fresco e mescolate con cura.
  6. Sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare.
  7. A questo punto aggiungete anche i pomodorini tagliati a metà e la passata di pomodoro, mescolate e coprite il tutto con un coperchio.
  8. Lasciate cuocere a fiamma moderata per circa 10 minuti.
  9. A fine cottura regolate di sale e pepe a piacere, quindi tenete il condimento al caldo.
  10. Cuocete le mezze maniche in abbondante acqua salata e non appena saranno al dente saltatele in padella con il condimento preparato precedentemente.
  11. Versate infine la pasta nei piatti da portata e completate con della granella di pistacchi.

 

Consumate le vostre mezze maniche con salmone, zucchine, pomodorini e granella di pistacchi mentre sono ancora calde 😉

 

Buon appetito a tutti e alla prossima ricetta! 😉

Prodotti correlati

Crema fredda al caffè
mm

Crema fredda al caffè – Ricette di Milena e Antonella

Crema fredda al caffè

La crema fredda al caffè è un dolce fresco e gustoso, che non può mancare nel vostro frigo quando la temperatura sale 🔥

L’estate (anche se lentamente) si avvicina 🌞 dobbiamo farci trovare preparati! 💪

Ecco come potete deliziare i vostri ospiti a fine pranzo con un dessert al bicchiere fresco e semplice da preparare… ☕  se servita in questo fantastico bicchiere di Camilla maison, perfetto per questa composizione, il successo è garantito! 😍

E per una presentazione unica ho utilizzato questa coppetta che potete acquistare sul sito di Camilla Maison

Ingredienti

Per la crema

  • 3 tazzine di caffè 
  • 250 ml di panna da montare già zuccherata 
  • 4 cucchiai di zucchero 

Per la decorazione 

  • Panna montata quanto basta
  • Crema mou al caffè 
  • Ovetti di cioccolato 

Procedimento

Preparare il caffè, aggiungere lo zucchero e metterlo a raffreddare.

Quando avrà raggiunto la temperatura ambiente, unirlo alla panna da montare e azionare le fruste elettriche. 

Quando la panna sarà montata ( la consistenza sarà un più più liquida del solito), mettere il recipiente in freezer per un paio d’ore mescolando circa ogni 20 min. 

A questo punto prendere il bicchiere, versare la crema mou al caffè e dopo la crema fredda al caffè. Infine decorare con panna montata e ovetti al cioccolato. 

Il vostro dessert è pronto da gustare! 😘 

Crema pasticcera soda con un uovo
mm

Crema pasticcera soda con un uovo – Ricette di Tommaso

Crema pasticcera soda con un uovo

Perchè realizzare una Crema pasticcera soda con un uovo?

Perchè, anche se di solito prediligo la crema pasticcera classica (quella con 4 tuorli e 500 ml di latte intero), penso che per alcuni dolci tradizionali non sia indicata, proprio perché troppo cremosa.

Ecco quindi l’idea di realizzare una Crema pasticcera soda con un uovo, adatta per la polacca aversana, la zeppola di San Giuseppe, e per i dolci da forno ripieni.

Per la buona riuscita di questa ricetta è Importantissimo usare sempre latte intero di qualità perché resta sempre uno degli ingredienti principali che compongono la crema.

Per una presentazione da grande chef, poi, io ho deciso di presentarla in questa ciotola che potete acquistare sul sito di Camilla Maison.

Ingredienti

  • 500 ml di latte intero
  • 150 g di zucchero
  • 50 g di amido di frumento o mais
  • 1 uovo intero
  • 1 bustina di vanillina o estratto di vaniglia quanto basta
  • buccia di 1/4 limone (facoltativo)

Procedimento

  • Mettete il latte in una casseruola di acciaio inox e fatelo scaldare
  • Se invece pereferite gradite la scorza del limone mettete il latte a freddo, così da estrarre i suoi aromi dolcemente.
  • Aggiungete poi la bacca di vaniglia o l’estratto a freddo, mentre se utilizzate la vanillina si può miscelare a freddo con l’uovo.
  • Mentre il latte si riscalda, in una ciotola battete l’uovo intero con lo zucchero e l’amido, fino ad ottenere una crema liscia, priva di grumi.
  • Quando il latte è caldo, eliminate la scorza del limone, ed aggiungetelo alla crema un po’ per volta aiutandovi con un mescolo, ed amalgamate bene con una frusta.
  • Una volta unito il latte alla crema, potete versare tutto nella casseruola in acciaio inox
  • Accendete il fuoco, e girate fino ad addensamento.
  • Quando la crema inizierà a tirare, spegnete il fuoco.
  • Per il raffreddamento, versate la crema ancora calda in una pirofila di ceramica di acciaio inox e copritela a contatto con una pellicola alimentare idonea allo scopo
  • In questo modo non si formerà la pellicina superficiale.
  • Fate raffreddare la crema a temperatura ambiente, ed usatela secondo le vostre esigenze.

Note del Blogger

Con questa ricetta si otterrà una crema più soda e budinosa.