Slide toggle

Welcome to Zass

Zass is a powerfull WordPress / Woocommerce theme with a modern, pixel perfect design suitable for handmade artisans, craft businesses and portfolio websites.

This is a custom, collapsible widget area. Use it like any other sidebar and easily place any number of widgets here.

Have a Question?

Monday - Friday: 09:00 - 18:30 409 Mladost District, Sofia Bulgaria +359 2 123 456 +359 2 654 321 shop@zass.con

Tartufini al fondente – Ricetta di Mariachiara

  • Tartufini al fondente

Tartufini al fondente

I tartufini al fondente sono dei bon bon facili e veloci.
Avete dei ritagli di torta da smaltire? Della ganache al cioccolato avanzata?
Perfetto, non resta altro che unire i due elementi per creare dei tartufini al fondente goduriosissimi!

In seguito ingredienti e procedimento per dei tartufini al fondente #toppissimi! 

Ingredienti

Per circa 35/40 tartufini è necessario:

1 chiffon al cacao
600 gr di ganache al cioccolato
scagliette di cioccolato per ricoprire

Per la chiffon al cacao (da 25 cm):

250 gr di farina 00
50 gr di cacao amaro
300 gr di zucchero semolato
150 ml di olio di semi di girasole
200 ml di acqua
7 uova intere medie (420 gr)
16 gr di lievito chimico per dolci (1 bustina)
una bacca di vaniglia
un cucchiaino di succo di limone (5 ml)

Per la ganache al cioccolato fondente: 

200 ml di panna
400 gr di cioccolato fondente

Procedimento

  • In una ciotola miscelare gli ingredienti secchi: farina, cacao, zucchero e lievito;
  • Aggiungere i tuorli, l’acqua, l’olio, la polpa della bacca di vaniglia;
  • Amalgamare con le fruste fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo;
  • Montare a neve ferma gli albumi con il succo di limone ed incorporarli al composto delicatamente, dal basso verso l’alto;
  • Versare il composto in uno stampo da chiffon (oppure in uno stampo tondo da 28 se vorreste ricavarne una torta normale) e cuocere in forno preriscaldato ventilato a 160° per 55 minuti (controllare la cottura facendo sempre la prova stecchino, quest’ultimo, estraendolo dalla torta, deve essere asciutto);
  • Sfornata, capovolgere e lasciar raffreddare completamente;
  • Sformare passando un coltello o una spatolina lungo il contorno e lungo il buco affinchè la chiffon si stacchi per bene dallo stampo;
  • Sbriciolare con le mani e porre in una ciotola;

Per la ganache al cioccolato fondente: 

  • Portare ad ebollizione la panna;
  • Versarla sul cioccolato fondente precedentement tritato e trasferito un una ciotola;
  • Miscelare fino ad ottenere un composto liscio e setoso.

Montaggio

  1. Versare tutta la ganache nella chiffon sbriciolata ed impastare con le mani fino ad ottenere un composto morbido ma non appiccicoso;
  2. Successivamente formare delle palline tutte della stessa dimensione e passarle nelle scagliette di cioccolato;
  3. Per finire conservare i tartufini al fondente in frigorifero.

Il piatto dove ho servito i miei tartufini al fondente è reperibile da Camilla.maison

About the Author:

mm
VanigliaBourbon è un modo di essere, pensare, agire, sognare. E’ dolcezza, determinazione, coraggio e sfrontatezza. E’ un sogno, è IL sogno, il più grande, il più faticoso, il mio immenso. VanigliaBourbon perchè la vaniglia, quella vera in baccelli, è l’aroma che racchiude in esso il mio essere. Dall’odore forte, robusto, intenso fuori e dalla polpa aromatica, rotonda, fragrante, profumata dentro. E piano piano ho cercato di farmi spazio in un mondo a volte tanto scontato quanto banale, prevedibile e a volte ovvio quanto duro, chiuso e circuìto. Le cose ovvie, tracciate, delineate, pronte, non mi sono mai piaciute. Io non voglio sapere quello che devo fare, usare, inseguire. Lo voglio scoprire dal nulla, da un dettaglio, da un sogno, dalla strada da fare che è ancora tanta, dalle critiche che, ben vengano, e da tutti gli ostacoli che mi si presenteranno. Visita il sito VANIGLIA BOURBON