Slide toggle

Welcome to Zass

Zass is a powerfull WordPress / Woocommerce theme with a modern, pixel perfect design suitable for handmade artisans, craft businesses and portfolio websites.

This is a custom, collapsible widget area. Use it like any other sidebar and easily place any number of widgets here.

Have a Question?

Monday - Friday: 09:00 - 18:30 409 Mladost District, Sofia Bulgaria +359 2 123 456 +359 2 654 321 shop@zass.con

Fettuccine al Prezzemolo con Pomodorini e Formaggio – Ricette di Katia

  • Fettuccine al Prezzemolo

Fettuccine al prezzemolo con pomodorini e formaggio

Una botta, una vera delizia, un piatto semplice veloce ma davvero buono.

Le Fettuccine al Prezzemolo sono un piatto semplice, fresco, gustoso e super facile da fare, cosa volgliamo di piu’. Per noi donne sempre piene di cose da fare, tanti impegni e pochissimo tempo questo piatto e’ perfetto 🙂 ecco la mia ricettina.

Ingredienti

° pomodorini pelatino biologico TENUTA SCORCIABOVE  offrire materie prime di alto livello rispettando terreno e territorio. La selezione qualitativa dei pomodori utilizzati per realizzare iquestii prodotti inizia dai campi. Solo terreni biologici più vocati alla coltivazione delle divierse tipologie di pomodoro

° fettuccine al prezzemolo FILOTEA sfoglia all’uovo artigianale, selezionando solo le  migliori materie prime italiane. Trafilata al bronzo ed essiccata lentamente ed a basse temperature per almeno 24 ore, la pasta è altamente digeribile e molto ruvida, qualità che le permette di avere una elevata capacità di trattenere qualsiasi tipo di sugo.

° spicchio di aglio

° formaggio stagionato fior di mucca CA DONADEL la storia di questa Azienda  affonda le sue radici nel tempo passato, quando il Veneto era una regione povera e contadina, e l’unica certezza era data dalla possibilita’ di avere un fazzzoletto di terra da lavorare dal quale con sacrificio e sudore ricavare il pane quotidiano.

° olio evo

° origano

Procedimento

Una botta, una vera delizia, un piatto semplice veloce ma davvero buono.

Diciamo che questa pasta e’ davvero molto semplice ma quando i prodotti sono di qualità anche le cose semplici diventano uniche.

Allora prendiamo un tegame, ci mettiamo o spicchio di aglio e l’ olio evo, facciamo imbiondire e togliamo,aggiungiamo i pomodorini che vi giuro sembrano appena colti, li lasciamo insaporire, aggiungiamo il sale, il pepe e copriamo lasciamo cuocere per alcuni minuti.

Quasi a fine cottura aggiungere il formaggio tagliato a pezzetti e lasciamo che si sciolga. Nel frattempo cuociamo le tagliatelle in abbondante acqua salata, questa pasta ha una particolarità oltre al gusto, rende davvero molto come quantità’.

Adesso possiamo scolare la pasta, mantecarla con il sughetto e servirla con delle foglie di basilico, origano e qualche pezzettino di formaggio. Una botta, una vera delizia, un piatto semplice veloce ma davvero buono. Io ho utilizzato il piatto di GMA SERIGRAFIA, una linea che si adatta a queste preparazioni.

SE TI PIACCIONO LE MIE RICETTE PASSA DALLA MIA PAGINA FB PER UN LIKE TI ASPETTO

In cucina con Frollina

About the Author:

mm
Mi chiamo Katia, ho 44 anni …e abito in Veneto da circa 13, precisamente a Roncade, dove mi trovo bene, anche se i primi anni sono stati traumatici, visto che non capivo praticamente nulla del dialetto. Sono una toscanaccia doc, nata a Grosseto, ma vissuta da sempre in un piccolo paesino della maremma, che si chiama Ravi, di cui sono orgogliosa. Amo i miei compaesani, perche’ nonostante, sia  andata via, mi vogliono comunque bene. Ho sempre amato cucinare, ma prima di sottopormi ad un by pass gastrico, avevo un rapporto sbagliato con il cibo, per me era un incubo, non una gioia, solo dopo, ho potuto finalmente assaporare e godermi la preparazione dei piatti. Chi soffre di obesità’ ha una vita difficile, tende a nascondersi, a non interagire con gli altri, a non uscire per la vergogna del proprio aspetto, per paura di ricevere offese, perche’ il mondo e’ molto condizionato dall’aspetto esteriore. Per questo prima dell’intervento, per me il cibo era solo un incubo, un rifugio per problemi irrisolti, che mi calmava, per poi dopo farmi stare male. Il by pass gastrico mi ha cambiato la vita, mi ha dato una seconda possibilità, mi ha dato una nuova prospettiva, un nuovo stimolo, una nuova condizione, poter finalmente gioire mangiando e gioire nel preparare piatti per le persone che amo. Visita il sito IN CUCINA CON FROLLINA