Slide toggle

Welcome to Zass

Zass is a powerfull WordPress / Woocommerce theme with a modern, pixel perfect design suitable for handmade artisans, craft businesses and portfolio websites.

This is a custom, collapsible widget area. Use it like any other sidebar and easily place any number of widgets here.

Have a Question?

Monday - Friday: 09:00 - 18:30 409 Mladost District, Sofia Bulgaria +359 2 123 456 +359 2 654 321 shop@zass.con

Mese: novembre 2018

Cornetti di pasta sfoglia rustici
mm

Cornetti di pasta sfoglia rustici – Ricette di Lia

Cornetti di pasta sfoglia rustici

Chi segue il mio blog, sa che a casa mia la pasta sfoglia non manca mai. Oggi l’ho utilizzata per preparare i cornetti di pasta sfoglia rustici. Li ho riempiti con il prosciutto cotto, formaggio e ricotta.

Si possono servire durante un aperitivo, o una cena a buffet. E’ una ricetta molto semplice e molto veloce. Ottimi da servire tiepidi, ma sono gustosi anche freddi, perciò possono essere preparati prima dell’arrivo degli ospiti.

Io li ho serviti su un bellissimo vassio della collezione Emozioni di Ghegin, gentilmente inviatomi da Camilla Maison. Lo potete trovare a questo link https://camilla.maison/prodotto/vassoio-rettangolare-emozioni-azzurro-ghegin-6-pezzi/

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia tonda
  • 100 gr. di prosciutto cotto
  • semi di sesamo q.b.
  • 70 g di formaggio a fette
  • 50 g di ricotta
  • Pepe
  • Un tuorlo d’uovo per spennellare
  • Semi di sesamo a piacere

Procedimento

Ecco come realizzare questa ricetta:

Come prima cosa, srotolare il rotolo di pasta sfoglia, e tagliarlo in modo da ricavare 8 spicchi.

Poi su ogni spicchio mettere il prosciutto, il formaggio, un cucchiaino di ricotta e il pepe.

Arrotolare ogni spicchio partendo dalla parte più larga in modo da realizzare un cornetto.

Successivamente disporre i cornetti di pasta sfoglia salati su una teglia rivestita con carta da forno. Spennellare ogni cornetto con il tuorlo d’uovo e sopra aggiungere i semi di sesamo.

Infine cuocere in forno caldo a 180° per 15-20 minuti. Impiattare e servire!

Prodotti correlati

Risotto alla boscaiola
mm

Risotto alla boscaiola – Ricette di Mery

Risotto alla boscaiola

Il risotto alla boscaiola, è un primo piatto veramente saporito e facile da preparare.

Questo risotto è ricco di sapori e profumi ed è perfetto per un pranzo veloce in questi giorni freddi….

Inoltre, io l’ho preparato in collaborazione con Camilla Maison che gentilmente mi ha inviato la ciotolina che ho utilizzato per presentare il mio piatto… La potete trovare a questo link https://camilla.maison/prodotto/full-decoration-coppetta-9cm-hh-pezzo-singolo/

Cosa aspettate a provarlo?

Ecco come ho preparato il risotto alla boscaiola:

Ingredienti

♥ 160 g di riso

♥ 400 g di funghi champignons

♥ 100 g di piselli

♥ 50 g di prosciutto cotto a cubetti

♥ 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva

♥ 1 spicchio d’aglio

♥ un pizzico di sale

♥ peperoncino macinato qb

♥ una noce di burro

♥ 1 tazzina di vino bianco

♥ prezzemolo tritato qb

♥ 1 dado

Procedimento

Prepariamo insieme il risotto alla boscaiola:

Prima di tutto pulite i funghi, lavateli per bene e tagliateli a fette.

Versate poi i funghi in una padella e fateli sbollentare per 10 minuti.

Successivamente scolate i funghi in una padella con olio. Soffriggete l’aglio e il peperoncino, aggiungete i funghi, il prezzemolo tritato e cuocete per altri 10 minuti.

Passati i 10 minuti, aggiungete la noce di burro, il vino bianco, il dado e i piselli e cuocete il tutto per altri 10 minuti.

Infine, prima di spegnere il fuoco, aggiungete il prosciutto cotto a cubetti.

Allungate con acqua bollente e cuocete il riso per il tempo indicato sulla confezione.

Una volta cotto, impiattate e servite.

Prodotti Correlati

Crepes con crema di nocciola e panna
mm

Crepes con crema di nocciola e panna – Ricette di Gianna

Crepes con crema di nocciola e panna

Probabilmente, le Crepes con crema di nocciola e panna, sono uno dei dolci più semplici e più goduriosi che si possano preparare.

Magari alcuni di voi le hanno già mangiate in qualche creperia o a casa di amici… ma seguendo la mia ricetta, in pochissimo tempo e con pochi ingredienti, potete prepararle a casa e farcirle come più vi piace!

Le Crepes con crema di nocciola e panna sono perfette per una merenda, per concludere in dolcezza sia una cena tra parenti che dopo un pranzo un po’ più formale o per mandare allegramente a quel paese la famigerata dieta!… insomma, con poca fatica massimo rendimento e riscuoteranno sempre e comunque un gran successo.

Ma trasferiamoci in cucina e realizziamo insieme le nostre Crepes con crema di nocciola e panna servite su un vassoio della collezione Emozioni del brand Ghegin. Vi lascio qui il link per l’acquisto -> https://camilla.maison/prodotto/vassoio-rettangolare-emozioni-verde-ghegin/

Ingredienti

Per 15-17 crepes 

  • 250 gr di farina
  • 40 ml di latte a temperatura ambiente
  • 1 pizzico di sale
  • 3 uova intere a temperatura ambiente
  • 20 gr di burro fuso
  • crema alla nocciola q.b.
  • panna da montare q.b.

Procedimento

Per realizzare le Crepes con crema di nocciola e panna bastano pochi passaggi.

Mescolate bene la farina con il latte. Aggiungete le uova e il sale e lavorate fino a ottenere una pastella liscia ed omogenea. Quindi unite il burro fuso -non troppo caldo- e mescolate nuovamente, il modo che il burro si amalgami a gli altri ingredienti.

Lasciate riposare in frigorifero per circa venti minuti o comunque fino a quando non decidete di prepararle (in frigo possono restare anche per diverse ore, coprendole per bene con della pellicola trasparente da cucina).

Ungete un padellino con pochissimo il burro, scaldatelo e versatevi un mestolino di pastella. Muovete il padellino affinché la pastella ricopra tutto il fondo (o potete utilizzare l’apposito attrezzo in legno) e cuocete fino a quando la crepe non risulti dorata. Giratela con una spatola (io mi aiuto con la punta delle dita) ma voi fate come meglio vi riesce.

A questo punto spalmate uniformemente su di ogni crepe un cucchiaio di crema di nocciola e uno di panna montata (a vostro gusto le quantità), quindi piegatele a metà e nuovamente a metà, ottenendo così un “triangolo”.

Disponete le vostre Crepes con crema di nocciola e panna su di un piatto da portata e decorate come più vi piace!

Consiglio: L’ideale sarebbe servire le crepes ancora calde, quindi senza far passare troppo tempo dalla cottura alla farcitura.

Un saluto, un sincero grazie per la visita e alla prossima ricetta!

Prodotti Correlati