Slide toggle

Benvenuto/a nella boutique di Camilla Maison

Camilla Maison è il luogo pensato per tutti gli amanti della cucina e della decorazione della casa.
Nasce come un luogo di condivisione, di ricerca e di ispirazione per tante nuove idee. É un luogo dedicato a chi ama prendersi cura delle persone che lo circondano, attento alla propria casa e tavola, creativo e sempre alla ricerca di dettagli in grado di stupire.

Camilla Maison è lo spazio che ti farà sentire a casa.

Contattaci

Lunedì - Venerdì: 09:00 - 18:00 Via Molini, 21 - 37030 - San Vittore di Colognola ai Colli - Verona 045 6190760 045 6190760 info@gmaserigrafia.it

Tag: Antipasti

Formaggio fritto con crema di fave
mm

Formaggio fritto con crema di fave – Ricette di Milena e Antonella

Formaggio fritto con crema di fave

Il formaggio fritto con crema di fave è un piatto davvero gustoso e sfizioso da condividere con chiunque si voglia.

Io ho proposto questo piatto durante il pranzo di Pasqua ed è stato molto apprezzato. Per una presentazione davvero originale, ho deciso di servirlo in questo bellissimo piatto e in questa graziosa ciotolina di Camilla Maison e ho davvero fatto un figurone😍 I prodotti di Camilla Maison sono di ottima qualità e molto belli…soddisferanno ogni vostro gusto!!

Ingredienti

  • 200 gr di Brie tenero dop
  • 200 gr di fave sgranate
  • 1/4 di spicchiò d’aglio
  • 10 gr di olio evo
  • Succo di limone quanto basta
  • Sale quanto basta
  • Pepe nero quanto basta
  • Acqua quanto basta
  • 2 uova 
  • Farina quanto basta

Procedimento

Inizialmente mettere a bollire le fave sgusciate in acqua salata per circa 5 min. A questo punto lasciarle raffreddare ed eliminare la pellicina da ogni fagiolo. 

Successivamente metterli nel mixer con olio, limone, sale, pepe e aglio e tritare tutto, se risulta troppo solido aggiungere un po’ d’acqua. Adesso la crema di fave è pronta e si può passare al formaggio fritto.

Tagliare a fettine non troppo sottili il Bra tenero. Passare ogni farina prima nella farina e poi nell’uovo per due volte. 

Friggere in olio bollente.

Consigli del blogger

Mangiatele quando sono ancora calde così da avere il ripieno filante. 

Straccetti di petto di pollo senza uovo
mm

Straccetti di petto di pollo senza uovo – Ricette di Lia

Straccetti di petto di pollo senza uovo

Gli straccetti di pollo senza uova sono un piatto semplice e ricco di gusto, perfetto per tutta la famiglia. La loro panatura speciale croccante e gustosa senza uova vi conquisterà al primo assaggio 😉

Inoltre prepararli è veramente facile, economico ed estremamente veloce (richiedono 15 minuti in tutto! 😉)

Io li ho serviti in una bellissima Ciotola di Camilla Maison, che potete trovare al seguente link https://camilla.maison/boutique/

Ingredienti

  • 800 g di straccetti di Pollo
  • 150 ml Latte
  • 200 g Farina Di Mais o pane grattugiato
  • 100 g Parmigiano Reggiano Grattugiato
  • Pepe quanto basta
  • Sale quanto basta
  • Rosmarino
  • Olio Di Semi di girasole quanto basta

Procedimento

  1. Come prima cosa fatevi preparare dal vostro macellaio di fiducia degli straccetti di petto di pollo regolari.
  2. Per preparare la pastella senza le uova, mettere il latte in un piatto fondo, unire un un pizzico di sale, una macinata di pepe, rosmarino e parmigiano grattuggiato. Mescolate bene con una frusta fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.
  3. In un’altro piatto mettere la farina di mais (potete aggiungere anche il rosmarino tritato sottilissimo o del prezzemolo) e mescolate bene il tutto.
  4. Passate gli stracetti di petto di pollo nella pastella di latte e nella panatura prestando attenzione a farla aderire bene in tutti i lati.

Per la cottura in forno

Accendete il forno a 180°, ricoprite con la carta da forno una teglia e adagiateci gli straccetti impanati, irrorati con un filo d’olio d’oliva

Infornate gli straccetti di pollo impanati e cuoceteli per 15/25 minuti, devono dorare.

Per la cottura in padella

Scaldate bene dell’olio di girasole in una padella.

Appena è ben caldo, friggere gli straccetti di pollo su entrambi i lati e metterli ad asciugare su carta assorbente.

A questo punto, gli straccetti di pollo senza uova sono pronti per essere gustati insieme ad un insalata o delle croccanti patatine.

peperoncini tondi piccanti ripieni di tonnoPeperoncini tondi ripieni di tonno
mm

Peperoncini tondi piccanti ripieni di tonno – Ricette di Lia

Peperoncini tondi piccanti ripieni di tonno

Fin da ragazza  osservavo mia madre con interesse quando preparava i peperoncini tondi piccanti ripieni di tonno sott’olio.

Sono squisiti, sia come antipasti, sia per accompagnare secondi!

Però adesso non mi voglio perdere in chiacchiere.

Vi spiego  subito passo passo come elaborare questa conserva piccantissima da tenere in dispensa per qualsiasi occasione pronta per essere servita!

Io per i miei ospiti questi peperoncini ripieni di tonno li ho serviti in una Coppetta Full Decoration di H&H per un effetto più scenografico di eleganza e gusto.

Potete acquistarla qui https://camilla.maison/prodotto/coppetta-9-cm-full-decoration-hh-pezzo-singolo/

Ingredienti

Per 10 persone

  • 60 peperoncini tondi piccanti
  • 2 scatole da 80 g di tonno ott’ olio
  • Una manciata di capperi
  • 1 costa di sedano
  • Olio evo quanto basta
  • 100 ml di aceto bianco
    300 ml di vino bianco
    400 ml di acqua

 

Attrezzature

  • Frullatore
  • Ciotola

Procedimento

  • Pulite bene i peperoncini togliendo il picciolo ed i semini che si trovano all’interno, (durante questa operazione indossate dei guanti in lattice perché sono piccanti) 🌶
  • In una ciotola mettete  i peperoncini  con l’aceto, il vino e l’acqua, coprendoli con un panno e lasciateli riposare per 12 ore.
  • Scolate il liquido dalla ciotola appoggiate i peperoncini con l’apertura verso il basso e lasciate sgocciolare per 24 ore.

 

Per il ripieno:

  • Nel bimby o con in un tritato tutto mettete il tonno, i capperi ed il sedano e frullare fino ad avere un composto liscio ed omogeneo.
  • Quindi con un cucchiaino cominciamo a riempire i peperoncini 🌶 con la crema ottenuta in precedenza.
  • Trasferite i peperoncini nei vasetti sterilizzati, coprendoli con l’olio evo chiudendoli con il tappo ben avvitato e dopo due o tre giorni sono pronti da servire.

BUON APPETITO

Consigli di Lia:

  • I Peperoncini tondi piccanti ripieni di tonno sono ottimi come antipasti oppure come accompagnamento.
  • Conservare in luogo fresco.

Prodotti correlati